Fernando Simonetti

Fernando Simonetti

foto 118Pittore autodidatta, nato e cresciuto a Perugia, da sempre mi interesso all’arte, e alla pittura in particolare, nella quale mi sono cimentato a più riprese, in periodi diversi della mia vita, dipingendo soprattutto con tecnica ad olio. Il filo conduttore che lega tutta la mia produzione ha, quale tema unico, la musica jazz, rappresentata con musicisti, strumenti o riferimenti al tema musicale nei suoi vari aspetti, poiché la musica rappresenta l’altra mia grande passione.
Da quasi dieci anni dipingo con continuità, prendendo parte anche a corsi di pittura nella bottega di Michela Peccini e, negli anni, frequentando lo studio di Enzo Barbacci e Fausto Minestrini, entrambi prodighi di consigli e disponibili a trasmettere le proprie tecniche e i propri “segreti” nella preparazione delle basi della tela da lavorare e dei materiali da utilizzare.
Ho partecipato a mostre collettive e personali a Perugia, Montone (Pg), Torgiano, Roma, Cortona, Trevi, Lecce, Martano (Le), Foligno, Orvieto, Firenze, Tokio, Terni, Bomarzo (Vt), Fano, Bibbiena (Ar), Avella (Av), Spoleto e Milano, e a diversi concorsi nazionali ed internazionali (Premio Eureka 2011- vincitore del “Premio speciale per l’astratto”- Terni).
Molto legato alla manifestazione Umbria Jazz, ho organizzato, nel 2010 e nel 2011, mostre personali sia a Perugia (Chiesa del Collandone – C.so Vannucci ), sia ad Orvieto, nell’edizione invernale, presso la chiesa di S. Giacomo Maggiore, riscuotendo forti consensi e grande partecipazione di pubblico.
Recentemente ho partecipato alla manifestazione internazionale “ L’Artigiano in Fiera” a Milano, nel padiglione riservato alla regione Umbria, curato dall’associazione culturale Fare Facendo, che ha visto la presenza di oltre 3.500.000 visitatori.

La mia pittura non è riconducibile ad uno stile ben preciso e leggibile, ma un “work in progress” dove il percorso artistico intrapreso passa per una continua ed inesauribile voglia di provare e scoprire nuove strade, tecniche e stili.

E’ chiara l’influenza dell’altra mia grande passione: la musica.

La mia scelta pittorica nasce dalla simbiosi fra arte visiva e musica, fra linguaggi artistici diversi ma complementari.

Cerco di mettere nei miei quadri colore e ritmo, convinto che fra loro riescano a dialogare.

Dipingo la musica con un sogno: riuscire a stimolare l’immaginazione al punto tale che i colori si possano “ascoltare”.131332604315523

 

My work cannot be associated with a specific and clearly recognizable style. It is instead something like a “work in progress” that seems to lead me more and more towards an incessant and inexhaustible need to discover and experiment new techniques and styles.

The influence of my other great passion, music, is quite clear in my work.

My style derives from a strong mix between visual art and musical expression, between two different but very close artistic languages.

I try to express colours and rhythm, feeling sure that they can talk together through my painting.

I paint music, with the dream of stimulating your imagination, so much that you will be able to listen to the colours.

Top! Copyright Fernando Simonetti - Development by Plas Media
Social Links:
FACEBOOK
TWITTER